L’impatto del Covid 19 sui volumi di ricerca degli Hotel in Sardegna

Si avvicina  la conclusione di un annus horribilis per il turismo mondiale.

Anche in Sardegna le conseguenze della pandemia, hanno avuto un impatto devastante sulla stagione 2020 ma è importante ora soffermarci e analizzare ciò che è successo al fine di impostare nel migliore dei modi il lavoro per la prossima stagione estiva.

Di seguito troverete i volumi di ricerca delle parole chiave della tipologia “hotel + destinazione” per le principali mete turistiche Sarde.

I volumi di ricerca stimati sono stati estrapolati dai volumi storici di ricerca forniti da Google e messi a confronto con i trend in real time registrati durante l’anno.

È possibile effettuare questo confronto utilizzando gli strumenti gratuiti disponibili su Google, come il Keyword Planner e Google Trend. In questo caso è stato utilizzato il tool Seozoom che sintetizza tale confronto in un algoritmo dedicato.

Analizzando i grafici delle località è possibile identificare alcuni tratti comuni nelle ricerche:

  • L’annullamento quasi totale dei volumi di ricerca per i mesi di marzo e aprile
  • Un’esplosione di ricerche che supera spesso i volumi registrati nell’anno 2019 per i mesi di Luglio e Agosto
  • Un calo anticipato dei volumi di ricerca per la bassa stagione

 

 

 

Come interpretare questi dati per programmare la prossima stagione?

È evidente lo schiacciamento della finestra di prenotazione per il mercato Italia. È importante tenere in considerazione questo trend nella valutazione della nostra strategia tariffaria.

Un boom di richieste sotto data potrebbe metterci in difficoltà con la gestione del personale. Non è semplice trovare personale qualificato in poco tempo. Potrebbe essere opportuno organizzarsi a partire  dalla bassa stagione con personale extra o a chiamata per sopperire ai carichi di lavoro dell’alta stagione.

La bassa stagione, infatti, è quella che più risente della crisi anche a causa dei collegamenti ridotti con l’isola. Si potrebbe provare a  stimolare la domanda con  maggiore flessibilità e tariffe vantaggiose, per esempio premiando coloro che prenotano con largo anticipo. Potrebbe essere interessante anche stimolare il mercato interno Sardo proponendo offerte pacchetto escursione + soggiorno nei weekend. 

Sarebbe opportuno  tenere sotto controllo i trend di ricerca nei mesi avvenire in modo da poter adeguare l’operatività e la strategia tariffaria alla richiesta di mercato.

 

 

 

Ricevi Gli Aggiornamenti

News & Trend di Settore

Iscriviti alla newsletter di Bhost per contenuti esclusivi

Ricevi Gli Aggiornamenti

News & Trend di Settore

Iscriviti alla newsletter di Bhost per contenuti esclusivi

Articoli Recenti